Unica sopravvissuta alla strage dove hanno perso la vita la madre e le sorelle, Libby Day vive con la consapevolezza che la sua testimonianza, di quando era solo una bambina, ha condannato suo fratello Ben all’ergastolo per l’orrendo omicidio.