David Beckham in veste di ambasciatore dell’Unicef ha lanciato un appello per la raccolta fondi per salvare “una intera generazione di bambini siriani” dalle tragiche conseguenze del conflitto in corso da tre anni.