Ancora cattive notizie per gli italiani dal mondo del lavoro. Secondo la rilevazione Istat relativa al mese di agosto i disoccupati nel Belpaese sono tre milioni centoventisettemila (3.127.000), in crescita dell’1,4 per cento rispetto al mese precedente e del 14,5 per cento su base annua. Il che significa che da agosto 2013 sono andati in fumo trecentonovantacinquemila (395.000) posti di lavoro. Il tasso di disoccupazione si è attesta al 12,2 per cento e fa un altro piccolo passo avanti rispetto al 12,1% di luglio.