La provocazione arriva da uno spot tedesco dei supermercati Edeka, diventato virale per una strana e inquietante coincidenza all’inizio del video.