Rania Ibrahm, una giovane madre egiziana rimasta intrappolata con i due figli di 3 e 5 anni all’interno della Grenfell di Londra, ha ripreso gli ultimi tragici momenti dal palazzo in fiamme per poi pubblicarli in diretta su Facebook. Nelle immagini si vede la donna che apre la porta del suo appartamento ancora illeso per dare riparo ad altre persone che abitavano al 23esimo piano del grattacielo. L’appello lanciato sul web dalla donna, che è ancora dispersa, è carico di paura: “Siamo qui ma non possiamo scendere, come facciamo a salvarci?”.