È morta a 117 anni Misao Okawa, la giapponese considerata la donna più anziana al mondo e registrata dal 2013, cioè dai suoi 114 anni, nel Guinness dei primati.Nata il 5 marzo 1898, la signora Okawa è morta nella casa di riposo dove viveva da quando aveva 110 anni. L’esile, ma vitale Misao aveva festeggiato le sue 117 candeline con indosso un elegante kimono rosa – la sua era una famiglia di commercianti di kimono di Osaka – e un fiore rosa tra i capelli. Al suo penultimo compleanno, a una domanda sul segreto della sua longevità, Misao aveva candidamente risposto: “Non ne ho idea”.