Le donne potranno avere un’arma in più per difendersi dagli abusi