Enel ha confermato la propria politica di dividendo per il 2012, nonostante il pesante calo degli utili. Il colosso energetico ha proposto una cedola di 15 centesimi per azione. Ma il mercato rimane deluso e preoccupato dai conti 2012 chiusi con una contrazione degli utili del 79%. Nella prima parte di giornata il titolo è il peggiore del Ftse Mib con un calo superiore al 4%.