Marius Youbi, studente, è stato espulso dal paese perché lavorava di più rispetto alle ore consentite.