E’ una Milano quasi irriconoscibile quella che si vede dal tetto della Triennale, una città immersa nel verde del Parco Sempione dal quale spuntano all’orizzonte i nuovi grattacieli del quartiere Garibaldi-Repubblica. Un panorama unico anche nel 1933 quando l’edificio di Giovanni Muzio venne inaugurato con una cena memorabile allestita proprio sulla terrazza panoramica. Poi seguirono decenni di abbandono, ma dal 10 aprile, con un mese di anticipo rispetto all’Expo 2015, qui verrà inaugurato un nuovo ristorante panoramico.