L’Isis sta progettando dei nuovi attacchi e questa volta sembra che l’obiettivo possa essere l’Italia. A essere a rischio in particolare sarebbero Roma e Milano. A lanciare l’allarme è l’Fbi, che ha segnalato alle nostre autorità un rischio sicurezza per le due città.

L’Fbi ha mandato una segnalazione, ricevuta a sua volta dalla Dea, l’Agenzia Federale Antidroga, riguardo a dei possibili futuri obiettivi dell’Isis. Si tratterebbe del Duomo e della Scala a Milano, e della Basilica di San Pietro a Roma.