Il parto è avvenuto in un’ala distrutta dell’aeroporto. La bimba venuta alla luce è stata chiamata Bea Joy, in onore della nonna morta a causa del tifone Haiyan.