Una commedia drammatica sul talento musicale, la follia e l’integrità artistica: questo è Frank, la pellicola dell’irlandese Lenny Abrahmson, in cui un Michael Fassbender nascosto da una maschera di cartapesta veste i panni di un cantante con qualche problema psicologico.