Nel nuovo filmato del cyber-horror diretto da Simon Verhoeven vediamo la protagonista Laura chiedere aiuto a un amico molto esperto di informatica.
I due entrano nel sito personale della sua persecutrice Marina – quello che parrebbe essere un Tumblr – dove compaiono solo immagini e video decisamente disturbanti.
Ma la cosa più incredibile è nascosta agli occhi dei normali utenti: il codice sottostante è infatti qualcosa di assolutamente stupefacente, righe che hanno più a che fare con la magia che con i linguaggi di programmazione.