I ministri delle Finanze e i governatori delle banche centrali del gruppo dei 20 Paesi più industrializzati al mondo si riuniscono oggi e domani a Washington per confrontarsi su diversi temi caldi. In primis l’outlook sull’economia globale, con al centro la crisi che ancora attanaglia la zona euro. Sul tavolo anche la questione delle valute e la lotta ai paradisi fiscali.