Le premesse erano pacifiche, ma un gruppo di teste calde ha costretto le forze dell’ordine a intervenire contro chi è sceso in piazza contro il summit mondiale e Donald Trump.