LeBron James? No grazie, noi abbiamo il “Gallo”