Dopo gli attacchi israeliani delle ultime settimane molte famiglie palestinesi si sono ritrovate senza casa. I bambini hanno così dovuto trovare un posto d’emergenza per farsi la doccia e giocare.