È anche una casa di cura e accoglie gli anziani membri della comunità LGBTQ di Berlino bisognosi di cure e spaventati dalla discriminazione.