Due volumi e mezzo e un ampio portellone: in BMW definiscono “Gran Turismo” la loro terza variante di carrozzeria che rappresenta l’anello di congiunzione tra una classica berlina a tre volumi e una station wagon.