Le borse europee bruciano oltre 200 miliardi di euro in una sola giornata. Bilancio pesante per i mercati azionari delvecchio continente sui quali si abbattono come un ciclone itimori sul destino della Grecia e la caduta del prezzo delpetrolio che a New York scende sotto la soglia dei 50 dollari albarile, ai minimi dalla primavera del 2009.