Beppe Grillo avverte che non c’è più tempo per aspettare perché il Paese rischia il default. Secondo il leader del Movimento 5 Stelle, il governo deve agire il prima possibile per la ristrutturazione del debito.