Diversi produttori americani stanno valutando l’ipotesi di eliminare del tutto le sequenze erotiche dalle loro pellicole, perché, dicono, questo non fa altro che aumentare il numero di film vietati ai minori, perdendo così il pubblico giovane