Il caso dei due fucilieri di Marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, accusati dell’omicidio di due pescatori del Kerala durante un’attività antipirateria a bordo del mercantile “Enrica Lexie”, è approdato ad Amburgo nella sede del Tribunale internazionale del diritto del mare dove si è tenuta la prima udienza dopo la richiesta dell’Italia di apertura di un procedimento di arbitrato internazionale.