Canalis, Toffanin, D’Amico: tanto lavoro per la cicogna