Sorrentino, Garrone e Munzi portano a casa ciascuno tre premi per i Nastri d’Argento edizione 2015. La cerimonia, avvenuta presso il Teatro Antico di Taormina (in Sicilia) ha visto dunque trionfare Youth-La giovinezza di Paolo Sorentino (che vince anche come miglior regista), Il racconto de racconti di Matteo Garrone e Anime nere di Francesco Munzi. Come migliori attori protagonisti hanno vinto Margherita Buy per Mia madre di Nanni Moretti e Alessandro Gassmann per due interpretazioni diverse, ne Il nome del figlio e I nostri ragazzi.