“Jihadi John”, il boia dell’Isis, ha un nome. I servizi segreti britannici hanno identificato l’uomo: secondo la Bbce, si tratterebbe di Mohammed Emwazi, un cittadino britannico originario del Kuwait sui 27 anni residente nei quartieri occidentali di Londra. Emwazi era già noto per i suoi contatti con al Qaida.