Il centrocampista belga Youri Tielemans e l’ex attaccante francese Louis Saha sono stati nella capitale del terrorismo europeo per trasmettere un messaggio positivo ai giovani.