Mentre lo sgomento per l’accaduto nel tribunale della città la mattina del 9 aprile è ancora grande, il mondo del web si scatena e sembra essere a favore del criminale Claudio Giardiello.