Il portiere Nivaldo non era su quell’aereo maledetto perchè l’allenatore aveva deciso di lasciarlo a casa. Ad oggi, dopo la tragedia aerea in Colombia, lo sportivo ha deciso di abbandonare il mondo del calcio annunciando il suo ritiro: “Le cose non accadono per caso”.