Muri imbrattati, edifici diroccati, ruderi e duecento anime che aleggiano nei dintorni: in Belgio l’ultimo esemplare nel Nord Europa di villaggio rimasto congelato nel tempo.