Il direttore della competizione smentisce le insistenti voci su una possibile partenza oltreoceano per la gara ciclistica più famosa del mondo.