Era il 25 aprile del del 2015 e il terremoto distrusse case, uccise persone ma, soprattutto, tolse la gioia ai bambini. Per fortuna, qualcuno è pronto ad aiutarli.