Si va verso l’abolizione dell’Imu. Questo potrebbe essere l’esito del Consiglio dei Ministri atteso riunirsi oggi pomeriggio per discutere l’eliminazione della tassa sulla prima casa. O per lo meno la rata di giugno, al momento solo sospesa, rinviando ad un prossimo provvedimento la cancellazione di quella di dicembre. Un’ipotesi questa che sarebbe privilegiata dal Pd, al contrario del Pdl che spingerebbe verso l’eliminazione di entrambe le tranche.