Circa 2mila credenti hanno manifestato a Delhi dopo che un luogo di culto è stato dato alle fiamme in un sospetto caso di incendio doloso.