Ha dovuto sopportare torture per moltissimi anni, fino all’ intervento di una associazione ambientalista che finalmente è riuscita a togliergli le catene.