Secondo alcune ricerche i bambini che conoscono la sconfitta diventeranno adulti migliori