Esordio alla regia per Giorgio Pasotti, di solito attore molto attento alla promozione dei giovani talenti italiani. Insieme a lui per questo debutto vi sono anche Roberto Herlitzka, Valeria Bilello, Lunetta Savino e Lavinia Longhi.

Un presentatore televisivo di Roma torna a casa in un piccolo paesino in provincia di Bergamo a causa della malattia dell’anziano padre, ex attore teatrale famoso per la parte di Arlecchino. Il genitore deciderà di trascorrere gli ultimi mesi di vita portando a teatro il vecchio repertorio della Commedia dell’Arte.