Recentemente lo stretto controllo israeliano sulla popolazione di Gaza si è esteso anche ai proprietari delle imbarcazioni, accusati di contrabbandare materiale per costruire missili. L’attività di sorveglianza ha già causato la morte di uno di loro.