Allarme di Confindustria sul settore manifatturiero italiano. A causa della crisi, in quattro anni sono state chiuse 55mila imprese e il numero degli occupati è sceso del 10%. Uno dei nemici numero uno delle imprese italiane è il credit crunch, la stretta del credito.