Negli ultimi tre mesi del 2012 il Pil dell’Italia è sceso dello 0,9% rispetto al trimestre precedente. Un dato decisamente peggio delle attese che erano per una contrazione dello 0,6% e del trimestre precedente quando si era registrato un -0,2%. Era dal primo trimestre 2009 che non si registrava una contrazione così marcata. L’economia italiana si conferma così in recessione per il sesto trimestre consecutivo.