Un rapper alla Casa Bianca. Dal palco degli Mtv Music Awards a Los Angeles, Kanye West ha annunciato di volersi candidare. Dopo aver ricevuto il premio Michael Jackson Video Vanguard Award, davanti alla moglie Kim Kardashian, si è lanciato in un lungo discorso fra il serio e lo scherzoso. “Morirò per l’arte, per quello che credo – ha detto – e se vi state chiedendo se ho fumato la risposta è sì, mi sono rollato qualcosa”. Poi l’annuncio.”Non importa perché non si tratta di me, si tratta delle idee, di nuove idee! Di persone che credono nelle idee e nella verità e come ormai probabilmente avrete capito ho deciso di candidarmi alla presidenza nel 2020″.