Nelle scorse ore, l’esercito pakistano aveva reso noto di aver ripreso il controllo dell’aeroporto, ma miliziani nascosti nei meandri del complesso hanno riacceso gli scontri a fuoco, in cui sono morte finora 23 persone.