Gli scienziati americani dell’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics hanno annunciato la scoperta, suggerendo anche la possibilità di vita aliena sul corpo celeste.