Il video di uno studente cinese ha fatto imbestialire il regime nord koreano per l’immagine poco ieratica del caro leader. La burla è stata vista online oltre 55 milioni di volte.