Chi finisce sul giornale ha il diritto di essere dimenticato su internet: la Corte di Giustizia europea ha sentenziato che i giganti del web devono garantire la privacy di chi diventa oggetto di ricerca in rete.