Ribattezzato Dumbo dagli scienziati dell’Università di Washington, per via delle sue vistose pinne laterali, vive a profondità inimmaginabili nelle acque del Golfo del Messico. Le suggestive immagini.