Margot Robbie, attrice di ‘The Wolf of Wall Street’, intervistata da Vanity Fair nel numero di Agosto, ha confessato di non sentirsi affascinante: ‘tutto merito di trucco e extension’.

Sulla pellicola di successo, in cui recita con Leonardo Di Caprio, il quale impersona un broker alle prese con una dissoluta ascesa nel mondo della finanza, l’attrice aveva dichiarato: ”E’ un film controverso per i contenuti che propone, ad alcuni non è piaciuto ma ci sono stati anche tanti feedback positivi, più di quanto mi aspettassi, e un sacco di riconoscimenti, è fantastico“.