Oggi si chiama Taylor, ma fino a 20 anni fa era David