Sembra strano, ma anche le aziende che producono videogiochi possono darsi alla ristorazione.